Condizionatore portatile: utilizzo, consumi, prezzi | Climamarket
Home » Che aria tira? » Guide » Guida completa ai condizionatori portatili

Guida completa ai condizionatori portatili

Un condizionatore portatile è un prezioso alleato per il benessere tra le mura domestiche di tutta la famiglia. Scopri come funziona e i suoi consumi.

guida completa ai condizionatori portatili

22 febbraio, 2022 / Guide

Può capitare di non poter installare in casa un condizionatore a parete fisso, o di sentire la necessità di un apparecchio più potente di un semplice ventilatore. In casi come questi, la soluzione ideale è optare per un condizionatore portatile, una buona scelta last minute per trovare refrigerio nei mesi più caldi dell'anno senza dover eseguire particolari lavori d'installazione. Sul sito di Climamarket possiamo trovare tanti modelli diversi di climatizzatori portatili, dotati di funzioni e caratteristiche proprie. Vediamo allora come scegliere quello più adatto alle nostre esigenze, facendo particolare attenzione ai consumi, per un acquisto sempre più consapevole.

Condizionatore portatile: come funziona

Il condizionatore portatile è una macchina che viene impiegata all'interno degli edifici per rinfrescare l'aria nel periodo estivo, soprattutto quando il tasso di umidità è parecchio elevato. Si tratta di un articolo più che mai utile con estati sempre più calde ed afose, in particolare per chi vive in città e sente il problema di non avere a disposizione un efficace sistema di raffreddamento nella propria casa. 

Il funzionamento è piuttosto semplice, e non molto diverso da quello di un frigorifero. La vera differenza risiede ovviamente nella capacità refrigerante, considerando che i climatizzatori portatili arrivano a rinfrescare anche 40 metri cubi d'aria. La sua azione è possibile grazie alla presenza di uno specifico liquido refrigerante, che fa da veicolo per il calore esterno. All'atto pratico, il macchinario fa circolare il liquido in un percorso obbligato e chiuso, in cui va ad incontrare due ostacoli: l'evaporatore e il condensatore. Sfruttando il ciclo termodinamico innescato da questo fluido termovettore, toglie quindi aria calda all'interno della stanza e la convoglia all'esterno attraverso un tubo, abbassando subito la temperatura dell'ambiente. 

Tipi di climatizzatori portatili

Prima di capire quanto consuma un climatizzatore portatile, è bene fare una distinzione tra le varie tipologie in commercio. Per iniziare, possiamo distinguere i diversi modelli in base alla tecnologia impiegata per raffreddare. Abbiamo così quelli di tipo inverter, per cui il condizionatore raffredda subito l'ambiente per poi abbassare in automatico la sua potenza, e quelli detti on/off, che si spengono al raggiungimento della temperatura precedentemente impostata. In alcuni casi, possono inoltre utilizzare sistemi aria-aria, in cui l'aria viene raffreddata grazie ad altra aria, e sistemi aria-acqua, dove è l'acqua a raffreddare l'aria da immettere in casa.

Infine, i condizionatori portatili più diffusi possono essere monoblocco o a split. I primi, come suggerisce il nome, si compongono di un unico volume che racchiude motore, ventola e scambiatore di calore. L'aria fredda viene spinta verso l'esterno, mentre l'umidità condensa e si trasforma in acqua, raccolta all'interno di una vaschetta da svuotare periodicamente. Di contro, l'aria calda si sposta lungo un tubo flessibile che deve necessariamente avere uno sbocco all'esterno. Contrariamente al monoblocco, lo split portatile è costituito da due blocchi, con il motore che va posizionato esternamente.

Quanto consuma un condizionatore portatile

Nonostante abbia l'evidente limite di poter raffreddare un unico ambiente alla volta - più o meno grande a seconda del modello - questa tipologia di elettrodomestici portatili presenta anche diversi vantaggi. Prima di tutto, non abbiamo bisogno di modificare l'impianto o di effettuare opere murarie per mettere in funzione il nostro nuovo climatizzatore; in secondo luogo, possiamo trasportarlo dove preferiamo all'occorrenza, senza considerare che costa decisamente meno di un climatizzatore fisso a parete. 

Tra le altre cose, è pure importante rendersi conto che, trattandosi di un elettrodomestico alimentato a corrente, un condizionatore portatile tende a consumare energia elettrica. Proprio per questo motivo fare una stima dei consumi può essere utile in ottica di acquisto. Generalmente, con modelli di classe energetica A, il consumo mensile per rinfrescare una stanza di circa 30 metri quadri si aggira sui 25 euro. Capirete però che questi numeri possono essere influenzati da diversi fattori, come ad esempio l'isolamento termico della stanza in cui vogliamo posizionare il condizionatore.

Come scegliere il condizionatore portatile giusto

Ora che abbiamo capito come funziona un condizionatore portatile e quali i consumi medi legati al suo utilizzo, dobbiamo capire come scegliere il modello che maggiormente sposa le nostre esigenze. Vi sono infatti alcune caratteristiche di cui tenere conto.

Di sicuro si dovrà considerare la potenza refrigerante della macchina, espressa in BTU, o British Thermal Unit (di solito oscilla tra 9000 o 10000 BTU), poi vi è il suo consumo energetico, per cui è meglio preferire i modelli con classe energetica A o superiore. Anche la rumorosità è un aspetto da non trascurare, poiché quando eccessiva potrebbe disturbare il nostro relax.

Per questo, Climamarket ha selezionato i migliori condizionatori mobili a marchio Daitsu, del gruppo Fujizu: tutti vantano di una silenziosità ai vertici della categoria e prezzi estremamente vantaggiosi. Si tratta di una interessante gamma che offre condizionatori per il solo raffrescamento, climatizzatori a pompa di calore con capacità di riscaldamento e rinfrescamento, deumidificatori e purificatori d'aria. 

Iscriviti alla nostra newsletter
15 € di sconto*

*coupon cedibile valido 12 mesi su una spesa minima di € 500

Mondo Climamarket

Non solo leader nella climatizzazione: sosteniamo eventi, iniziative e progetti. Scopri tutte le nostre attività.

Seguici sui social
CLIMAMARKET.IT

Vuoi ricevere maggiori informazioni?
I nostri esperti sono a tua completa disposizione

numero verde

DAL LUN AL VEN
9.00 - 18:00

Spedizioni affidabili

Gratuite per ordini superiori a € 250
Il costo è di 10€ per ordini fino a € 250

La data di consegna è indicata in scheda prodotto

btn
sda

Riconoscimenti

TOP SHOP 2021 - 2022

TOP SHOP 2020 - 2021

TOP SHOP 2019 - 2020

Riconoscimenti

TOP SHOP 2021 - 2022

TOP SHOP 2020 - 2021

TOP SHOP 2019 - 2020

Pagamenti sicuri
metodi pagamento footer
metodi pagamento footer mobile

CLIMAMARKET.IT

Vuoi ricevere maggiori informazioni?
I nostri esperti sono a tua completa disposizione

numero verde

DAL LUN AL VEN
9.00 - 18:00

Spedizioni affidabili

Gratuite per ordini superiori a € 250
Il costo è di 10€ per ordini fino a € 250

La data di consegna è indicata in scheda prodotto

btn
sda

Riconoscimenti

TOP SHOP 2021 - 2022

TOP SHOP 2020 - 2021

TOP SHOP 2019 - 2020

Riconoscimenti

TOP SHOP 2021 - 2022

TOP SHOP 2020 - 2021

TOP SHOP 2019 - 2020

Pagamenti sicuri
metodi pagamento footer
metodi pagamento footer mobile
Confronta